FESTIVAL CRISTALLINO – VIE PERIFERICHE per enERgie diffuse

In programma due appuntamenti legati a un progetto di valorizzazione del patrimonio paesaggistico del Fiume Savio di Cesena: inaugurazione della mostra di Luca Piovaccari e Verter Turroni in concomitanza a un evento di live painting a cura dello street artist Gola Hundun.

VIE PERIFERICHE – una indagine sulle soglie urbane
Una bi-personale degli artisti Luca Piovaccari e Verter Turroni, un progetto espositivo che intende riflettere sulle traiettorie urbane e sul possibile innesto di habitat naturale e habitat artificiale.
La ricerca dei due artisti, pur nella chiara differenza di procedure e stile, consiste in una messa a fuoco del borderline, in forma di architetture minime, landscapes di provincia, scorci ed elementi residuali. La mostra coniuga linguaggio fotografico e linguaggio scultoreo, proponendo una lettura inedita dello spazio che ci circonda, del suo presentarsi spesse volte come un testo che ci impone un atto di ridefinizione continua.

URBAN MANIFESTO
Gola Hundun, street artist che opera a livello internazionale, curerà una serie di piccoli interventi di street art destinanti a ridisegnare il paesaggio delle aree limitrofe al fiume. Soggetti naturalistici propri dell’ecosistema fluviale sconfineranno nelle pareti degli edifici degli spazi pubblici dell’Ex-Zuccherificio. Il pubblico avrà la possibilità di assistere in diretta all’esecuzione dei murales con una festa finale che coinvolgerà tutta la cittadinanza.

 

Ricerca

Cosa
Quando