U* - Storia di un’identità fluida

L’idea per “U* – Storia di un’identità fluida” nasce da un fatto avvenuto in Canada nel novembre del 2016: la nascita di Searyl Doty, il primo bambino al mondo la cui tessera sanitaria reca menzione ad un sesso indeterminato, ‘Undetermined’. È la madre di Searyl, donna attualmente in transizione verso il genere maschile, a compiere questa (non) scelta ed a farsi così ambasciatrice di una lotta sociale a favore del fluido, del non definito.

Di CRiB – performer: Beatrice Fedi – regia di Roberto Di Maio – direzione artistica di Carolina Ciuti – musiche di Claudio Cotugno.

V Edizione di Direction Under 30, un progetto di Teatro Sociale di Gualtieri in collaborazione con Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Durata: 50 minuti.

Ricerca

Cosa
Quando