Con Transmission Bands a Modena la musica trova nuovi spazi

08 ottobre 2018

A Modena la musica è una delle grandi protagoniste della Settimana della Cultura, declinata in ogni suo genere e aperta al dialogo con le altre arti. Giovedì 11 ottobre inaugura La Torre, spazio performativo che diverrà parte integrante del Centro Musica_71MusicHub,  nato dal recupero architettonico di una sezione del complesso industriale ex-Amiu di via Morandi. L’edificio, significativo progetto di rigenerazione urbana, gestito dallo stesso Centro Musica di Modena, ospita Transmission Bands: quattro giorni di eventi tra performance, musica e immagine. Produzioni che prendono spunto dal tema della trasformazione e distribuzione dell’opera d’arte, creando altri percorsi musicali.

Si comincerà proprio giovedì 11 ottobre, alle ore 21, con l’artista messicano Murcof, autore di musiche scarne, minimaliste, elettroniche. Composizioni basate su percussioni elettroniche astratte, ma influenzate dalla musica classica, ambient, drone, musica sintetica, etnica e improvvisazione libera.

La sera successiva, il 12 ottobre, sempre dalle 21, sarà la volta della performance EKstaseindagine sulla durata: uno spettacolo di danza, impreziosito da una parte visual curata da Bianca Serena Truzzi e dalle immagini del fumettista e illustratore Marino Neri. Ad accompagnare la performance la musica di autori vari, con la partecipazione di Enrico Pasini. Protagonista sarà BlakSoulz, compagnia di danza fondata nel 2003 a Modena da Elisa Balugani. Dieci ballerini impegnati in rappresentazioni corali  tra danza contemporanea e gestualità hip hop e break dance. Ne emerge un linguaggio corporeo fortemente contaminato, in grado di amalgamarsi al lavoro di musicisti, attori e video-maker.

Sabato 13 ottobre è in programma, dalle 21.30, una serata dedicata alla multidisciplinarietà e all’interconnessione tra ambiti artistici differenti. Tre i protagonisti: Deantoni Parks, batterista, compositore, una delle menti più creative del panorama musicale contemporaneo; l’artista milanese Jacopo Ceccarelli – in arte 2501 – con l’ opera site-specific M.U.R.O., in collaborazione con Natartribe e recipient.cc e infine Chevel, dj e produttore trevigiano.

Domenica 14 ottobre, dalle 18, un momento che vedrà dialogare cinema muto e musica contemporanea con  Short Movies – Joris Ivens: una serie di proiezioni cinematografiche sonorizzate da Stefano Pilia, Andrea Belfi, Julia Kent. Una produzione originale del Centro Musica di Modena realizzata in collaborazione col Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Transmission Bands è un progetto promosso dall’Assessorato Politiche Giovanili del Comune di Modena – Progetto 71MusicHub (“Giovani RiGenerAzioni Creative” finanziato da ANCI con il contributo della Regione Emilia-Romagna per Energie Diffuse). Con la collaborazione di Associazione Lemniscata, Associazione Ore d’Aria, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Centro Musica – Progetto Soundtracks.

Ricerca

Cosa
Quando